Diritti tv Calcio prossima stagione dove vedere le partite

La diatriba per i diritti tv calcio ormai prosegue da anni e a quanto pare ulteriori cambiamenti sono stati effettuati anche per la stagione calcistica 2018/2021. L’Uefa infatti avrebbe assegnato i diritti per la visualizzazione della Champions League a Sky, per una somma poco superiore a quella che era stata accordata per lo scorso contratto con Premium.

Diritti tv Calcio prossima stagione dove vedere le partite

Cosa importantissima è che il colosso australiano potrebbe aver concesso una sub – licenza alla Rai, per la trasmissione di una partita in chiaro. Quanto detto prima però riguarda solo ed esclusivamente la competizione europea, poiché la Serie A italiana ancora deve trovare qualcuno che si occupi della sua messa in onda.

La situazione però è ancora poco chiara ed è stato aperto di nuovo il bando dopo le dichiarazioni del commissario della Lega, Carlo Tavecchio: “«Ritenendo che le offerte non rappresentino il valore reale del calcio italiano, con voto unanime l’assemblea della Lega Serie A ha deciso di non assegnare i diritti tv a nessuno dei concorrenti».

Diritti TV calcio: Champions League ed altri fattori

Il calcio è uno degli sport più seguiti al mondo e pare che le entrate aumentino a dismisura ma la situazione è completamente diversa per la televisione. Anche se in Italia a Sky è stata concessa l’esclusiva per la Champions League, in Spagna, uno dei paesi più potenti a livello calcistico, non si è ancora trovato un vero e proprio accordo per i diritti tv.

Infatti è stato nuovamente aperto un bando poiché l’Uefa non ha raggiunto le cifre sperate durante la prima asta, anche se molte sono le offerte degli operatori interessati: Mediaset, RTVE, Movistar, Mediapro, Atresmedia e TV3.

Diritti tv calcio concorrenza telefonica

La concorrenza di “Telefonica” è però molto alta e si potrebbe arrivare ai traguardi prefissati. La situazione però è assolutamente preoccupante se si vuol tener conto del fatto che il legame tra sport e tv è molto importante, e senza gli ascolti ci potrebbero essere dei crolli. Tutto questo avviene anche perché bisogna tener conto dello streaming, ovvero delle piattaforme che consentono di visualizzare gratis tutte le partite richieste, evitando dunque l’utilizzo delle pay tv. (vedi guida streaming bookmakers e guida calcio in tv e streaming)

Queste che comunque lavorano grazie ai tifosi, che avvicinandosi ai siti gratuiti ovviamente, fanno ridurre gli introiti. Situazione però differente in Italia e la sua Serie A, dove le partite sono sempre un fiore all’occhiello per le pay tv che acquistano i diritti tv calcio, il tutto nonostante l’elevata presenza dello streaming.

Serie A e diritti tv calcio delle Pay for view

Come detto in precedenza in Italia il calcio è importante, soprattutto per i tifosi ma nonostante tutto Tavecchio ha deciso di dover attuare un nuovo bando in quanto non si sono raggiunti i traguardi sperati. Addirittura pare che la Mediaset e anche la Telecom non abbiano neanche presentato le offerte. Si avrà tempo fino all’inizio della prossima stagione calcistica, ma due sono però le offerte presentate per i diritti tv, quelle di Sky (230 milioni per pacchetto A e 210 milioni per pacchetto C) e di Perform Group (solo 100 milioni). Ferrero ha anche espresso un suo parere a riguardo: “Chi troppo vuole nulla stringe”.

Commenti chiusi

  • diretta gol su goldiretta.eu risultati Serie A , risultati Serie B, risultati Serie C. In tempo reale oltre 100 campionati stranieri livescore da tutto il mondo del calcio.

    Segnalazioni sonore per marcatori goals, ammonizioni, espulsioni.

    Calcio in Tv e streaming, palinsesto partite calcio delle maggiori televisioni e siti web.

    Classifiche, Statistiche ALBI D’ORO,  classifiche marcatori di tutte le competizioni mondiali di club (coppe campionati) e nazionali (mondiali europei, coppa d’africa, america).

    TUTTI I GOL (highlights)

    PRONOSTICI, QUOTE.

    Nel caso di problemi in relazione a violazioni di qualisiasi tipo in merito a copyright quindi nel caso qualcuno in particolare sia detentore di diritti su materiale ospitato su questo sito, non ci assumiamo la responsabilità, per tutto ciò che importiamo da terzi o per un qualsiasi errore vi preghiamo di avvertirci tramite il modulo contatti nel menù in alto, tale materiale verrà rimosso quanto prima, così come le importazioni di materiale da terzi. Inoltre all’interno del sito nello specifico non si trasmettono contenuti in streaming ma il sito è solo a scopo informativo anche se parla dell’argomento sopra citato.